(Ocimum Basilicum) : Pianta popolarmente conosciuta come un’amatissima spezia. La parola ‘basilico’ deriva dalla parola greca “basileus”, che significa ‘re’. Dal basilico sacro dell’India, per il dolce basilico piccante della Thailandia, al basilico aromatico d’Egitto, questa erba è abbondante in tutto il mondo ed è comune in molte cucine. Il Santo Basilio ( Ocimum sanctum ) deve il suo nome all’India, dove è venerato come una pianta sacra. Gli egiziani la bruciavano miscelata alla Mirra per placare i loro dei.

L’erba ha proprietà medicinali molto importanti, in particolare la sua capacità di ridurre i livelli di zucchero nel sangue:
Previene le ulcere peptiche e altre condizioni legate allo stress come l’ipertensione. Assieme al The, viene utilizzata anche come antiemetico e contro la colite.Il basilico è anche usato per l’asma, il trattamento del raffreddore e per ridurre febbre, congestione e dolore alle articolazioni.Grazie alla sua capacità di lenire le affezioni cutanee, di antibatterico e di fungicida, le foglie di basilico vengono passate sulla pelle per curare il prurito provocato dalle punture d’insetto.